5 consigli utili per aumentare la visibilità del tuo hotel su Google

5 consigli utili per aumentare la visibilità del tuo hotel su Google

Assicurarsi un certo volume di traffico su Google è di vitale importanza per far sì che il sito web dell’hotel sia più visibile online, disintermediando OTA e meta-search. Per alcune strutture tuttavia, questo obbiettivo è ancora un miraggio molto lontano. Per questioni di “mancanza di tempo” è spesso difficile conciliare la gestione dell’hotel con il controllo della propria reputazione online. Difficile, ma non impossibile!

Con un piccolo sforzo e un po’ di pazienza, è possibile incrementare il traffico sul proprio sito web. Per aiutarti a raggiungere facilmente questo obbiettivo e farti guadagnare tempo, noi di Customer Alliance abbiamo creato una lista, sintetizzando tutto in cinque punti fondamentali:

Offri una user experience fantastica sul tuo sito

Tutti credono di avere un sito internet bello, ma è veramente così? Gli utenti non navigano su internet solamente in cerca di risposte ai propri quesiti. Anche l’occhio vuole la sua parte! Assicurati che il tuo sito sia accattivante, che si carichi velocemente su qualsiasi browser, senza però tralasciare un fattore importantissimo: la facilità con cui gli utenti devono trovare le risposte che cercano. Sembra molto complicato, ma in realtà non lo è!

Consigli pratici:

  1. Crea una lista delle informazioni più importanti che vuoi che siano visibili sul tuo sito, come la descrizione e il prezzo delle camere, le modalità di prenotazione…. Poi chiedi ad amici e parenti che non hanno mai utilizzato il tuo sito web di cercare queste informazioni al suo interno. Sono in grado di trovarle in meno di un minuto?
  2. Visita il tuo sito web da diversi dispositivi: computer, tablet e smartphone. Riesci a vedere bene tutte le informazioni necessarie? Il contenuto si adatta bene a ogni tipologia di schermo? Prova tutte le tipologie di computer (PC e Mac) e per quanto riguarda i dispositivi mobile assicurati di testare sia quelli con sistema operativo iOS che quelli che utilizzano Android.

Metti a disposizione contenuti unici e accattivanti per i tuoi utenti

Non sempre è possibile trovarsi tra le prime posizioni nella SERP di Google per parole chiave popolari come “Hotel a Roma” o “Migliore SPA di Firenze”. Qualsiasi hotel, OTA, meta-search e persino Google stesso concorrono per comparire tra i primi risultati. Per questo la competizione è davvero ardua e se non disponi di un vasto reparto marketing, hai davvero poche possibilità di vincere sfruttando parole chiave così gettonate. Come ovviare a questo problema? Semplice, utilizza parole chiave più specifiche, che ti descrivono meglio e che si riferiscono a una tua peculiarità. Per esempio puoi sfruttare “Hotel a Roma con ottimo ristorante” se la cucina è il tuo punto di forza. Una volta definite le tue parole chiave di riferimento, crea dei contenuti che rispondano nel migliore dei modi possibile, alle domande che gli utenti pongono.
Scopri quali altri siti web sono posizionati attualmente con la medesima frase di ricerca e crea contenuti migliori e più informativi.

Consigli pratici:

  1. Sii realistico. Competere con Expedia, Booking o TripAdvisor è un pensiero utopico. Concentrati su frasi che evidenziano i punti di forza del tuo hotel e focalizzati su quella nicchia di mercato!
  2. Sii sempre critico con te stesso. Il contenuto che produci può davvero interessare anche altre persone? È naturale credere che il tuo testo sia magnifico, ma prima di pubblicarlo assicurati che sia corretto e riletto da qualcuno di esterno e in grado di darti un feedback onesto.
  3. Non mollare! Anche se non comparirai subito tra i primi posti nel ranking per la parola chiave che hai scelto, ciò non significa che non accadrà mai. A volte Google procede lentamente e ci mette un po’ a scoprire il tuo fantastico contenuto. I risultati migliori e più duraturi sono quelli che si vedono nel lungo termine!

Migliora le metriche

Google ha due fantastici strumenti gratuiti: Search Console (in passato conosciuto come Webmaster Tools) e Analytics. Questi due tool forniscono informazioni relative alla visibilità del tuo sito web secondo specifiche parole chiave e ti dicono inoltre come interagiscono gli utenti con il tuo sito e quali comportamenti adottano (bounce rate, durata di permanenza sul tuo website ecc.). Il tuo scopo principale deve essere d’ora in poi migliorare assolutamente queste tre metriche: Click-Through-Rate, Bounce Rate e tempo di permanenza sul sito.

Click-Through-Rate – È il numero di clic diviso per il numero di visualizzazioni come compare in Search Console. Ottieni i dati per ogni keyword che utilizzi. Come migliorare questa metrica? Rendi il titolo e la Meta-Description della tua pagina più attraenti per gli utenti.

Bounce Rate – La frequenza di rimbalzo si trova in Google Analytics e rappresenta la percentuale con cui i tuoi utenti ritornano alla pagina dei risultati dopo aver dato una prima occhiata alla tua home page. Questo fattore generalmente è indice di soddisfazione o insoddisfazione dell’utente nei confronti dei tuoi contenuti. Avere un Bounce Rate pari allo 0% è impossibile ma è utile cercare di mantenersi al di sotto del 60% per non essere penalizzati da Google, che in caso di un’elevata frequenza di rimbalzo non farà di certo comparire il tuo sito web tra i primi risultati.

Time-On-Site – Il tempo di permanenza sul sito indica il grado di interesse degli utenti. Se offri loro contenuti di qualità, questo fattore sarà molto alto e ti farà sicuramente entrare nelle grazie di Google, che ti premierà facendo in modo che tu compaia tra i primi risultati di ricerca.

Promuovi i tuoi contenuti e fai in modo che lo facciano anche altri siti web

Tutti devono sapere che stai creando contenuti meravigliosi! Inizia a collaborare con bloggers, influencers del tuo settore, siti web dedicata all’industria del turismo e rendi il tuo sito web visibile al mondo! Se questi tuoi nuovi collaboratori mettessero anche un link nei propri contenuti che rimanda al tuo website, sarebbe grandioso! Google ci tiene molto a questo tipo di link perché sono un “segno di fiducia” da parte degli altri siti web. Più fiducia ricevi dagli altri, più Google sarà portato a dartene, facendoti comparire sempre più in alto nella SERP.

Consigli pratici:

  1. Non pagare mai un sito web esterno per rimandare al tuo website tramite un link! Questa è una violazione delle politiche di Google, che potrebbe addirittura punirti eliminando il tuo sito web dalle ricerche. Stai molto attento anche ad offrire “servizi” come un pernottamento gratis presso il tuo albergo o altro in cambio di una menzione speciale su un sito web.
  2. Pensa a quale valore aggiunto puoi apportare al website (e ai suoi utenti) a cui hai chiesto di nominarti. Sii generoso con i contenuti e vedrai che anche i gestori del sito web lo saranno con te.

Sfrutta integrazioni XML, Rich Snippets e MyBusiness

Utilizzando l’integrazione XML di Customer Alliance, puoi implementare direttamente sul tuo sito web le recensioni degli ospiti. Questa soluzione, non solo ti permette di avere contenuto unico generato dall’utente (spoiler alert: Google lo adora!) direttamente sul tuo sito, ma dà anche la possibilità al tuo webmaster di generare i rich snippets, che verranno mostrati direttamente sotto il titolo del tuo website direttamente nella pagina dei risultati di ricerca, aumentando il Click-Through-Rate (ti ricorda qualcosa?). Ultimo, ma non per importanza, Google MyBusiness.
Questo servizio ti aiuta ad assicurarti che Google abbia tutte le informazioni necessarie sul tuo hotel e che le mostri in modo corretto all’utente finale. Tienilo sempre aggiornato e non lasciare nulla al caso! Grazie alla funzione di distribuzione di Customer Alliance, puoi incrementare le recensioni di Google e farle apparire direttamente nei risultati di Google My Business.

Consiglio pratico:

Integrazione XML e rich snippets sono pratiche tecnologiche abbastanza avanzate ed è meglio affidarsi a un webmaster per non cadere in errore! Assicurati che chi ti segue nella gestione del tuo sito web sia consapevole della loro importanza!

Scopri come integrare le recensioni tramite XML con la soluzione di Customer Alliance e aumenta subito la visibilità del tuo hotel su Google! Richiedi informazioni, uno dei nostri esperti si metterà subito in contatto con te.

>> Richiedi una dimostrazione gratuita