articles

Reputazione Online: non si tratta solo di chiedere i feedback degli ospiti!

luglio, 2018

La reputazione online è la reputazione di una persona, di un’azienda o di un’organizzazione come dice il nome stesso online, su internet. Proprio come si può avere una buona o cattiva reputazione nel mondo reale, questo funziona anche nel mondo digitale. Spesso, sfortunatamente, in una dimensione molto più ampia, perché Internet non dimentica nulla, è disponibile per il mondo intero e rende possibile la diffusione di messaggi, foto o video alla velocità della luce. Le voci – che siano vere o false – si diffondono e spesso possono rovinare la reputazione di un’attività. Allo stesso tempo, la rete dà anche alle persone una voce che, date le circostanze, non avrebbe la possibilità di raggiungere un pubblico così vasto, e crea un focus speciale, un buon esempio è il movimento #metoo.

Non lasciare la tua reputazione online al caso

Questo sviluppo e le sue dinamiche che l’accompagnano riguardano tutti noi, che ci piaccia o no. Non abbiamo alcuna influenza su quello che le altre persone scrivono di noi, su quello che terzi pubblicano in internet su di noi.

Tuttavia, ciò che possiamo fare, è controllarlo attivamente: con uno strumento proattivo di Online reputation management per diffondere selettivamente informazioni autentiche e personali su una persona, sulla società o sul servizio offerto per costruire un’immagine coerente.
Per le aziende e i fornitori di servizi, un focus qui è certamente la gestione attiva delle valutazioni dei clienti. Proprio come le raccomandazioni in passato venivano trasmesse oralmente e nella cerchia di amici e parenti, questo sta accadendo online ora: che si tratti di hotel o di un medico, di un salone di bellezza o di un ristorante – oggi nessuno viene più “risparmiato” dalle recensioni dei clienti sui principali portali di valutazioni su internet.
Una ragione sufficiente per non lasciare al caso queste valutazioni e i giudizi associati alla loro attività. Circa il 90% di tutti gli utenti utilizza le recensioni per scoprire un’azienda prima di visitarla o approfittare dei servizi offerti.
Data la varietà delle diverse piattaforme di valutazione – da Facebook a Google o più specifiche del settore come TripAdvisor o Jameda – è spesso difficile tenere traccia di ciò che accade nel lavoro quotidiano e fornire risorse sufficienti per rispondere in modo appropriato al feedback.

Registrati per la prova gratuita di 30 giorni.

Trasforma subito le tue recensioni in revenue. È semplice! Non serve nemmeno la carta di credito.

Gestione attiva della valutazione per una migliore reputazione online

I risparmi di tempo e denaro sono offerti dall’utilizzo di una soluzione professionale di gestione della valutazione, che consente di chiedere ai clienti valutazioni, raccoglierle, analizzarle, valutarle e pubblicarle su piattaforme rilevanti per te.

Grazie alla digitalizzazione, la maggior parte di questi processi sono automatici e la tecnologia moderna fa molto del lavoro per te, che altrimenti dovresti fare manualmente. Non solo otterrai più e, in media, migliori recensioni, ma avrai anche il controllo su dove sono pubblicate, potrai sfruttare il feedback dei tuoi clienti per migliorare continuamente la tua offerta, identificare e correggere le vulnerabilità.

Allo stesso tempo, nel lungo termine, sarai in grado di migliorare continuamente il tuo posizionamento nelle rispettive piattaforme di valutazione e di mantenere la tua buona posizione. Anche nei risultati di ricerca di Google puoi aspettarti un risultato migliore. Questo non solo li rende più facili da trovare per i potenziali clienti, ma li rende anche più attraenti e affidabili.

Gestione della Reputazione Online: più di una “semplice” raccolta di recensioni

Gestendo attivamente le tue recensioni, hai già dato un contributo decisivo alla gestione della tua reputazione online. Ma ci sono altri fattori che svolgono un ruolo importante nel successo a lungo termine e che fanno anche parte dell’online reputation management.

Googlati!

Cerca il tuo nome o quello della tua azienda su Google e osserva più da vicino i risultati della ricerca. Apri una nuova scheda nel browser in modalità di navigazione in incognito, perché solo così vedrai i risultati di ricerca neutri, come li vedono gli altri utenti. Il tuo motore di ricerca conosce te, le tue preferenze e le tue abitudini e, senza la modalità di navigazione in incognito, otterrai un risultato personalizzato che non è rappresentativo.
Ti piace quello che vedi?
Come accennato in precedenza, hai poco controllo su ciò che terzi postano su di te. Ciò che puoi controllare, d’altra parte, è ciò che pubblichi o altri pubblicano a tuo nome, come blogger o partner.
La tua homepage dovrebbe apparire in alto nella ricerca. Se questo non è il caso, prenditi il ​​tuo tempo e ottimizza il sito web, ad esempio, pubblicando regolarmente nuovi contenuti perché i motori di ricerca amano i contenuti freschi e ti premiano con una miglior posizione in classifica. Inoltre, è consigliabile essere rappresentati su tutti i portali pertinenti con il proprio profilo. Anche così occuperai diverse posizioni nei risultati di ricerca e sposterai le voci più sgradevoli verso il basso. Allo stesso tempo, ottimizzi la tua reputazione, perché molti clienti e ospiti si affidano alle grandi e ben note piattaforme.

La reputazione online sui social media

Anche in questo caso, se non lo hai già fatto, crea account sulle piattaforme pertinenti alla tua attività. Che si tratti di Facebook, Instagram, Twitter o Snapchat, non è necessario essere rappresentati ovunque, ma è necessario utilizzare due social network per rafforzare la propria presenza in rete, e quindi la reperibilità e la reputazione online.
Pubblica regolarmente nuovi contenuti. Pensa attentamente a quale immagine tu e la tua azienda vorreste presentare al pubblico.
Non puoi utilizzare i social media solo per offerte e promozioni, attirare nuovi clienti e rimanere in contatto con i clienti abituali.
Allo stesso tempo, i portali come Facebook o Instagram fungono da vetrine virtuali che offrono ai visitatori una panoramica sulla tua attività. Quindi, pubblica regolarmente anche contenuti sulle tue esclusive proposte di vendita che ti distinguono dalla concorrenza.
Oppure, lascia che i tuoi dipendenti prendano il sopravvento – una cosiddetta presa di potere di Instagram. Gestisci un hotel, lascia che il tuo chef pubblichi foto e brevi video dalla cucina che mostrino la vita di tutti i giorni e forniscano indizi interessanti che altrimenti l’ospite non potrebbe ottenere. La prossima settimana puoi scegliere il giardiniere o il portiere. Quindi, non solo avrai contenuti originali lontani dalle onnipresenti foto del cibo e della piscina, ma diventerai anche più accessibile ai tuoi ospiti e stabilirai un legame personale.
Incoraggia anche i tuoi ospiti a pubblicare contenuti e link. Crea il tuo hashtag personale per la tua azienda. E, soprattutto:

L’impostazione della privacy

Sì, sì, è il 2018 e in realtà questo argomento è stato discusso in grande dettaglio. Ma sfortunatamente dirlo spesso non è mai abbastanza: controlla regolarmente le tue impostazioni sulla privacy e assicurati che il mondo veda solo ciò che vuoi che veda e ciò che supporta l’immagine professionale della tua reputazione.

Informazioni corrette

Assicurati che siano fornite le informazioni corrette e aggiornate su ogni sito web, su ogni portale. Ciò influisce, ad esempio, sugli orari di apertura, ma anche sulla posizione della tua azienda su Google Maps. Dopotutto, non vorrai che i tuoi clienti stiano di fronte a una porta chiusa o all’indirizzo sbagliato, vero?

Scommetti sulla qualità

Viviamo in un mondo visivo. Photoshop e i filtri creano un velo perfezionista sul flusso di immagini che ci colpiscono ogni giorno. Questo cambia la visione e quindi anche le richieste e le aspettative. Prenditi il ​​tuo tempo e valuta le foto del tuo hotel, del tuo ristorante con gli occhi dei tuoi ospiti. Sembrano invitanti? O c’è bisogno di qualche miglioramento? Investire in un buon fotografo sarà utile, perché potrai utilizzare le immagini non solo per il tuo sito, ma anche per portali come HolidayCheck, TripAdvisor, Facebook, Yelp e Co. e distinguerti dalle foto dei tuoi concorrenti.

Assumi il controllo della tua reputazione online

La tua reputazione online è uno dei fattori più importanti per il successo. Prenditi del ​​tempo e investi in te stesso, verrai ripagato!

Richiedi una Free Demo

Posted by